Pubblicato il Lascia un commento

Aprire una gelateria artigianale

Lista delle cose da fare – 1° parte

Se stai valutando di aprire una gelateria artigianale, prima di prendere la decisione finale bisogna seguire una serie di passi in modo da prendere la decisione sulla base di fatti concreti.

In alternativa all’apertura di un locale nuovo potresti valutare anche di rilevare una gelateria già esistente: questa possibilità ha sia vantaggi che svantaggi: in un articolo successivo analizzerò questo caso.
Qui parto dal presupposto dell’apertura di una gelateria ex-novo.

Bisogna capire che niente è facile e che per avere successo bisognerà impegnarsi e lavorare duramente continuando ad apprendere e puntare al miglioramento continuo.
Il lavoro del gelataio è duro ma può dare anche grandi soddisfazioni, sia personali che economiche.

Ecco una lista (non esaustiva) delle principali cose da fare per aprire una futura gelateria artigianale:

  1. Ricerca di informazioni varie per capire cosa sia e cosa voglia dire gestire una gelateria
    Partecipazione a corsi base sul gelato artigianale.
  2. Definizione di un budget di spesa massimo da cui deriva il target del locale.
    Per realizzare una gelateria che possa aspirare a diventare redditizia bisogna considerare un investimento minimo di € 100.000. Certo si può spendere anche meno soprattutto se mi rivolgo al mercato dell’usato (con le dovute attenzioni) ma se faccio troppi compromessi rischio di partire con attrezzature scadenti e di offrire un prodotto scadente.
    La qualità del gelato è data si dalle materie prime che uso ma anche in gran parte dalla qualità del mantecatore e da quella della vetrina che lo deve esporre e conservare.
    A volte, se non ho la possibilità di avere risorse adeguate, è meglio rinunciare o orientarsi ad altre attività piuttosto che aprire una gelateria al risparmio: quasi tutte le volte finirò per fallire.
    Al giorno d’oggi la qualità è essenziale ed è imprescindibile da un certo investimento.
  3. Scelta della zona e del locale con verifica se sia adatto all’attività e se risponda ai requisiti igienico-sanitari. La zona determina anche il livello della gelateria: se aprirò in una zona turistica la qualità del prodotto sarà meno importante di quella necessaria in una gelateria di quartiere.
  4. Analisi del locale e progetto preliminare del layout
  5. Determinazione dei lavori di adattamento necessari e stima dei costi relativi.
  6. Piano preliminare degli investimenti e definizione dell’eventuale finanziamento necessario
  7. Ricerca dei finanziamenti (banche, altri soci, ..).
  8. Decisione finale di proseguire nel progetto
  9. Frequentare corso HACCP ed, eventualmente, del corso SAB ( Somministrazione di Alimenti e Bevande), se necessario.
  10. Contratto di affitto / acquisto del locale (se non già di proprietà) – Inserire sempre la seguente clausola: “salvo concessione della autorizzazioni e delle fornitura elettrica necessaria all’esercizio dell’attività di gelateria artigianale”.
    In attesa della verifica delle autorizzazioni necessarie sarebbe meglio fare dei contratti preliminari con la possibilità di accesso ai locali).
  11. Scelta del coordinatore generale dei lavori (potresti essere anche tu).
    L’importante è che ci sia una persona che avrà l’incarico di supervisionare e coordinare lo sviluppo della nuova attività dalla definizione dei progetti fino al giorno di apertura e a quello dell’inaugurazione.
  12. Elaborazione progetto finale completo del locale
  13. Progetto degli impianti elettrici e idro-sanitari.
  14. Predisposizione dei capitolati necessari per richiedere i preventivi.
  15. Sulla base dei capitolati, richiesta della fornitura elettrica necessaria (kW).
  16. Richiesta preventivi preliminari per la scelta dei fornitori e per definire il piano degli investimenti definitivo
  17. Ottenimento degli eventuali finanziamenti necessari
  18. Conclusione contratti e affidamento degli incarichi.

Questa è la prima fase, da adesso inizia quella operativa che richiede non meno attenzione della prima e nella quale, inevitabilmente, sorgeranno problemi imprevisti e la necessità di coordinare i vari professionisti.

Le fasi indicate non devono, per forza, essere eseguite in sequenza, anzi molte vanno eseguite in parallelo.
Inoltre ogni caso ha le sue peculiarità il progetto generale va adattato di conseguenza.
Noi di Safac, con la nostra esperienza e grazie alla collaborazione di vari professionisti siamo in grado di fornirti (gratuitamente) la lista specifica per il tuo caso ed, eventualmente, di affiancarti anche nelle fasi successive.

Vuoi saperne di più o hai dei dubbi, non esitare a contattarci


Prenota un appuntamento telefonico

gratuito e senza impegno

Pubblicato il Lascia un commento

Salone dei Sapori, Padova 12 Maggio 2019

In quanto rivenditori esclusivi per la provincia di Padova (oltre che di Vicenza e Verona) della Bravo Spa, siamo Partner dell’evento

Forniamo, in collaborazione con Bravo, un Trittico 183 Executive Evo, macchina combinata da banco per la produzione di gelato artigianale e la realizzazione di tutti gli impasti morbidi della pasticceria.

Verrà usata da Antonio Mezzalira, Maestro gelatiere stellato, vincitore 3 Coni del Gambero Rosso,
Nostro cliente, nella sua gelateria, Golosi di Natura a Gazzo Padovano, usa la tecnologia Bravo.

Pubblicato il Lascia un commento

Vi aspettiamo a Longarone per la 59° edizione del Mig

Fin dalla prima edizione, nel 1959, la MIG oltre che vetrina internazionale delle migliori proposte in fatto di prodotti, macchine e attrezzature per gelateria è occasione privilegiata per dibattere ed approfondire tematiche che interessano da vicino il gelatiere artigiano. “Come difendere il prodotto artigianale?”: era questo fin dall’origine il cuore dei dibattiti a Longarone!

Noi della Safac, in quanto concessionari e centro di assistenza esclusivo per le provincie di Padova, Vicenza e Verona della Bravo, saremo presenti presso lo stand per rispondere ai vostri quesiti e per mostrarvi le ultime innovazioni e tendenze nel mondo del gelato.

Presso la nostra sede, a Montecchio Maggiore, possiamo fare dimostrazioni sulla produzione di gelato e di prodotti di pasticceria usando il famoso Bravo Trittico, macchina combinata per la preparazione di gelato e di prodotti di pasticceria fino alla tempera del cioccolato. 

Se volete potrete anche usare le vostre miscele e ricette per verificare la qualità di produzione del Bravo Trittico rispetto alle macchine in vostro possesso.